Viareggio tornerà bellissima sull’asse di penetrazione: ‘Passi a Nord dello stadio’

La pineta non sarà sventrata per farci passare una strada che ormai non serve più. L’asse di penetrazione (terrificante fin dal nome) ovvero il collegamento tra Viareggio Sud e Darsena è stato pensato negli anni Sessanta. Moltissime cose sono cambiate nel frattempo. E’ ovvio che il collegamento va terminato visto che ormai è arrivato alla Fervet e sarà comunque utile per evitare i passaggi a livello, ma va terminato a ragion veduta e adattandolo alle nuove esigenze e alle nuove sensibilità dell’opinione pubblica. Leggiamo che diversi candidati sindaci continuano a dichiararsi favorevoli al proseguimento dell’asse nella versione a sud dello Stadio, ovvero quella che taglierebbe la pineta in tutta la sua larghezza per sbucare poi in Via Salvatori (la strada della piscina) e stravolgere tutto l’equilibrio della zona.

Noi di “Viareggio tornerà bellissima” proponiamo invece il proseguimento del collegamento a Nord dello Stadio ovvero utilizzando la viabilità già esistente. Il collegamento potrebbe attraversare l’area della Fervet fino a raggiungere Via Virgilio, per poi andare subito a prendere Via Petrarca dove c’è il Collegio Colombo e proseguire da lì verso il porto e il mare senza incidere sulla Darsena balneare.

In questo modo inoltre si alleggerirebbe il traffico sulle altre strade della Darsena ma evitando di sconvolgere l’ambiente in modo drammatico e senza spendere milioni e milioni di euro di denaro pubblico. Il progetto faraonico a sud dello Stadio non è più necessario (basti dire che è stato pensato negli anni del boom economico e adesso siamo in piena recessione) e non è più adatto ai tempi. La conclusione del collegamento da noi prefigurata, che peraltro vanta molti altri autorevoli sostenitori, permetterebbe di distribuire in modo più equilibrato il traffico, al punto che si potrebbe pensare persino di liberare Via Coppino dalle auto e trasformarla in una magnifica passeggiata lungo il porto. Sulla fattibilità di quest’ultima ipotesi stanno lavorando i nostri esperti e in ogni caso si tratta di un progetto a cui noi vorremmo che partecipassero gli abitanti e gli operatori interessati.

fonte: Rossella Martina “Viareggio tornerà bellissima”

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai