Valdinievole, immigrati irregolari al lavoro in Night Club. Locale chiuso e 70.000 euro di multa

I carabinieri della  Compagnia  di Montecatini terme, coadiuvati da militari del Nucleo Carabinieri dell’Ispettorato provinciale del lavoro e del Nucleo Carabinieri per la tutela della salute di Firenze, sono stati impegnati nel fine settimana  in una serie di servizi preventivi sul territorio finalizzati al controllo dei locali di pubblico intrattenimento  e della circolazione stradale.

 A Uzzano, a seguito del controllo di un night club di via Provinciale Lucchese, avvenuto nella notte di sabato, sono state identificate 16 giovani donne di varie nazionalità, che lavoravano nel locale come “figuranti di sala”, tutte prive del permesso di soggiorno e di copertura assicurativa. Sono state inoltre accertate violazioni di carattere igienico sanitario e della normativa che vieta il fumo nei locali pubblici.

Oltre alla sospensione dell’attività e alla denuncia per l’impiego di personale clandestino e in nero, all’amministratore del locale, un 69enne della provincia di Lucca, sono state comminate sanzioni amministrative per circa settantamila euro.

A Montecatini terme, nel corso di vari servizi di controllo della circolazione stradale, sono stati controllati venti autoveicoli e 80 persone.  In particolare sono stati denunciati un 81enne di San Marcello che, coinvolto in un lieve sinistro stradale ha rifiutato di sottoporti all’esame alcolimetrico e un 59enne di Marliana che guidava un autovettura non di proprietà e priva di copertura assicurativa, pur non essendo in possesso di patente di guida perché revocata, con recidiva biennale.

Sono state effettuate inoltre cinque perquisizioni a bordo di autoveicoli e segnalati al servizio tossicodipendenze della prefettura altrettante persone per detenzione per suo personale di stupefacenti di varia tipologia ((hashish, marijuana, cocaina, anfetamine), e ritirate contestualmente tre patenti di guida.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai