VAL DI CHIANA – Si avvelena, poi chiede aiuto: grave

FOIANO DELLA CHIANA (Arezzo) – Nelle prime ore di stamani, un 58enne di Foiano della Chiana (Arezzo), avrebbe tentato il suicidio bevendo da una bottiglia di solventi chimici per la pulizia del bagno. Ma, in preda a forti dolori, ha chiesto aiuto suonando il campanello ai vicini di casa che hanno avvisato subito il 118.

La centrale operativa ha inviato immediatamente un’ambulanza che ha trasportato d’urgenza il 58enne all’ospedale San Donato di Arezzo, dove il 58enne si trova ricoverato in gravissime condizioni.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai