Ubriaco travolge Carabinieri con lo scooter, era senza patente ed assicurazione

Un 39enne di Ponte Buggianese è stato protagonista di un rocambolesco incidente a seguito del quale è rimato seriamente infortunato un militare  di Montecatini.

Una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Montecatini Terme era impegnata nella tarda serata di ieri a Massa e Cozzile in via provinciale Lucchese, nei rilievi di un sinistro stradale con soli danni materiali, nel corso del quale un automobilista aveva abbattuto un cartello stradale.

I due militari erano intenti alle misurazioni previste, quando è sopraggiunto il 39enne a bordo di uno scooter Kymco il quale, probabilmente a causa delle sue condizioni di scarsa lucidità e del fondo stradale bagnato,  è caduto per terra praticamente davanti ai due militari.

Nel frangente lo scooter privo di controllo, ha avuto una strana impennata e stava per abbattersi sul viso del conducente che era rimasto a terra, ma il militare capo servizio si è letteralmente “tuffato” riuscendo ad afferrarlo e a deviarne la traiettoria.

Nella manovra però il militare ha riportato lo strappo sia di un muscolo che di un tendine dell’avambraccio sinistro, per il quale il Pronto Soccorso dell’ospedale di Pescia lo ha giudicato guaribile in 45 giorni, mentre lo scooterista, che  se l’è cavata con qualche lieve abrasione, è stato denunciato per avere rifiutato la prova alcolimetrica, per avere guidato con la patente revocata e su un mezzo privo di assicurazione.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai