TERRANUOVA B. – Sequestrato deposito abusivo di rifiuti

TERRANUOVA BRACCIOLINI (Arezzo) – Il Corpo Forestale dello Stato di Loro Ciuffenna ha sequestrato un’area vicina ad un capannone industriale a Terranuova Bracciolini, in provincia di Arezzo. Qui, i forestali hanno trovato un deposito abusivo di rifiuti speciali non pericolosi.

In due superfici distinte del piazzale del capannone di circa 130 metri quadrati, attualmente non in un uso, erano presenti materiali in cemento derivante da demolizione, tubi in plastica, pannelli in cartongesso, tegole, vecchi sanitari ed altro. Il titolare della ditta proprietaria dell’area, un’azienda di Perugia, è stato denunciato.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai