Tempo Reale Festival sezione ZETA dal 29 novembre torna il suono vivo fra Cinema e Teatro dal Teatro Florida al Cenacolo di Santa Croce

UN PAESAGGIO SONORO DOVE PROTAGONISTA È LA MUSICA INSIEME A VIDEO, CINEMA E TEATRO: È LA SEZIONE Z DEL TEMPO REALE FESTIVAL DAL TEATRO FLORIDA AL CENACOLO DI SANTA CROCE

FirenzeSi torna alla musica nella sezione Z del Tempo Reale Festival 2018, dal 29 novembre al 2 dicembre, un paesaggio sonoro “a colori” che si connette con immagini video, cinema e teatro. Dopo una lunga serie di attività e immersioni al confine tra suono, esperienze sensoriali e musica vera e propria, essa riprende quindi il sopravvento, accompagnandoci in un viaggio internazionale dal Canada all’Inghilterra, dall’America alla Russia di Ėjzenštejn e, ovviamente, alla vivace Italia dell’elettronica. Una sezione Z molto densa, quasi tutta negli spazi accoglienti e rassicuranti di un teatro, conquistato al suono e alle immagini in costante movimento.

Tornano così i set di Klang finestra sulla scena sperimentale internazionale (29/11, Teatro Florida), il Cinema si rilegge attraverso la musica del collettivo di compositori Edison Studio, commissionata nel 2017 dalla Cineteca di Bologna per il DVD commemorativo della Corazzata Potëmkin, la nuova colonna sonora creata dal collettivo propone una vera e propria reinterpretazione del film in chiave attuale (Teatro Florida 30/11)

Sabato 1 dicembre, una performance che esce dai binari consueti del linguaggio audiovisivo, mescolando stili, schemi, tecniche e tecnologie innovative e sperimentali che spaziano dalla video arte all’arte plastica, dall’elaborazione del suono alla tecnologia industriale. Un video mapping ideato e prodotto da The Factory Prd e Giovanni Magaglio su quattro volti realizzati a partire da un modello 3D: a questo si accosta una ricerca sonora basata sull’analisi e trasformazione di materiali generati dalla voce umana (Teatro Florida).

In chiusura il 2 dicembre, h. 16.30 per String City 10 chitarre elettriche e 2 sintetizzatori rileggono un luogo come il Cenacolo di Santa Croce con la performance Cenacolo Elettrico in cui Tempo Reale per la prima volta in questa kermesse propone la chitarra elettrica come elemento centrale, che dà vita ad una nuova versione della composizione “In a large open space” del pioniere e compositore americano James Tenney. L’opera, caratterizzata da un flusso continuo di stratificazioni sonore, è orchestrata per un ensemble di dodici strumenti elettrici (in prevalenza chitarre e bassi) dislocati nello spazio, consentendo agli spettatori una fruizione libera e in movimento della massa sonora continuamente cangiante.

PROGRAMMA

29 novembre – Teatro Cantiere Florida, ore 20 > 22

KLANG MUSICA SPERIMENTALE #13

1. Louis Dufort SPACIOUS ORGANICITY

Opere acusmatiche e audiovisive

Con il supporto di Akousma, réseaux des arts médiatiques (Montréal, Québec)

2. Natasha Barrett SAGITTARIUS A*

Violino Karin Hellqvist

Live electronics Natasha Barrett

3. Massimo Pupillo SOLO

per basso elettrico, organo ed elettronica

Venerdì 30 novembre – Teatro Cantiere Florida, ore 21.00

EDISON STUDIO La corazzata Potëmkin

Film di Sergej Michajlovič Ėjzenštejn, 1926

Nuova colonna sonora dal vivo di Edison Studio con Vincenzo Core e Giacomo Piermatti

Strumenti, oggetti, samplers e live electronics Luigi Ceccarelli, Fabio Cifariello Ciardi, Alessandro Cipriani

Chitarre e live electronics Vincenzo Core

Contrabbasso Giacomo Piermatti

Extra-foley Paolo e Simone Frati

Voci registrate Andrey Maslenkin e Svetlana Marussia Kevral

Commissionata nel 2017 dalla Cineteca di Bologna per il DVD commemorativo della Corazzata Potëmkin, la nuova colonna sonora creata dal collettivo di compositori Edison Studio propone una vera e propria reinterpretazione del film in chiave attuale


Sabato 1 dicembre ore 19, 20, 21, 22 – Teatro Cantiere Florida

Ingresso a gruppi limitati di 20 spettatori

The Factory Prd & Giovanni Magaglio

LOG OUT Opera audiovisiva

Ideazione e drammaturgia The Factory Prd e Giovanni Magaglio

Con Cristiano Burgio

Musica Giovanni Magaglio

Visual Stefano Poggioni

Produzione Tempo Reale
La performance esce dai binari consueti del linguaggio audiovisivo, mescolando stili, schemi, tecniche e tecnologie innovative e sperimentali che spaziano dalla video arte all’arte plastica, dall’elaborazione del suono alla tecnologia industriale. Si tratta di un video mapping su quattro volti realizzati a partire da un modello 3D: a questo si accosta una ricerca sonora basata sull’analisi e trasformazione di materiali generati dalla voce umana.

Domenica 2 dicembre ore 16.30 – Cenacolo di Santa Croce, Firenze

CENACOLO ELETTRICO

In a large open space” di James Tenney

Tempo Reale Electroacoustic Ensemble

Chitarra elettrica Francesco Canavese, Ely Garbo,Andrea Gozzi, Giovanni Magaglio, Michele Marchiani, David Matteini, Salvatore Miele, Francesco Perissi, Leonardo Rubboli, Niccolò Salvi

Sintetizzatore Agnese Banti, Francesco Giomi

James Tenney, In a large open space, per dodici o più strumenti con suoni continui (1994)

Durata: 30’

info: temporeale.it tel. 055717270

SOSTENITORI ISTITUZIONALI
Regione Toscana
Città metropolitana di Firenze
Comune di Firenze
Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

SOSTENITORI PROGETTUALI

Fondazione CR Firenze

Quartiere 4

SIAE

AKOUSMA

Music Norway

Det norske komponistfond

Konstanarnamden

Strings City

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai