Targa Florio, edizione di apprendistato per la MAC Racing di Pistoia

Per la MAC Racing la Targa Florio apprendistato nella leggenda al debutto nella storica corsa siciliana

Il team pistoiese porta a casa un valido risultato in  termini di esperienza su tracciati complessi e resi ancora più incerti dalle condizioni meteo.
La MAC Racing assieme all’equipaggio formato da Daniele Campanaro e Irene Porcu conquista la 4^ posizione in classe R2B con la Peugeot 208 R2 gommata Hankook alla 102^ Targa Florio.
Una gara tutta in crescendo che ha permesso dal pilota pistoiese di fare un ottimo apprendistato su un tracciato così complesso e tecnico come quello della storica gara siciliana che per questa edizione è stata inoltre complicata da forti variazioni meteorologiche.
La  Targa Florio iniziata, venerdì 4 maggio, nello spettacolare bagno di folla di Piazza Massimo a Palermo è poi proseguita con la prova spettacolo che per Campanaro-Porcu è terminata con la vittoria contro Federighi-Cicognini e il 7^ tempo in classe R2B. Un gap in categoria di 7.4 che l’equipaggio ha prontamente recuperato già dalla PS2 “Scillato-Polizzi 1”, prima prova del sabato mattina, stabilendo il 3^ tempo di classe e il 18^ in classifica assoluta che ha tenuto salde fino alla PS5 “Pollina 1”.
Prova speciale che al secondo passaggio (PS 10 “Pollina 2”) ha portato all’equipaggio oltre due minuti di penalità a causa di un ritardo al CO dovuto al cambio gomme necessario per affrontare al meglio la PS10 e al ritardo in partenza di prova causato da un po’ di confusione per la compresenza allo start di più concorrenti. Una penalità pesante che nonostante la brillante rimonta dalla 7^ posizione di classe dopo la PS11 ha relegato l’equipaggio alla 4^ di classe impedendo di proseguire la lotta sul filo dei secondi con Mazzocchi-Gallotti (Peugeot 208) per la 3^ piazza.
Tutte le 15 impegnative prove del sabato hanno visto il  mutare del tempo che ha messo a dura prova l’equipaggio pistoiese impegnandolo con continui cambi di pneumatici e di ritmo a cui però hanno saputo rispondere in modo brillante in termini di feeling con la vettura, scelte dei pneumatici e gestione della gara. Le scelte tecniche in fatto di pneumatici, grazie al supporto di Hankook e alla collaborazione di tutto il team Mac Racing sono state infatti determinanti per portare a casa esperienza e punti comunque importanti che gli hanno permesso di mantenere la testa della classifica di Campionato di classe R2B.
Luca Cellai, Direttore Sportivo di MAC Racing: “Siamo contenti di come abbiamo lavorato in termini di setup, scelta dei pneumatici abbiamo garantito il massimo supporto all’equipaggio e i tempi e la costanza mantenuta in ogni PS lo hanno dimostrato. La Targa Florio è una gara bellissima e allo stesso tempo molto insidiosa, in più quest’anno il meteo ci ha messo a dura prova ma il lavoro svolto da tutto il team e la collaborazione con Hankook ci hanno permesso di vivere un’ottima esperienza, peccato per la penalità il podio sarebbe stato nostro, ma siamo sempre in testa alla classifica assoluta dell’R2B e il Rally dell’Elba è molto vicino, siamo già concentrati su quella gara”
La classifica della classe R2C alla 102^ Targa Florio è De Tommaso-Ferrara 1:45’31.7 seguito da Ciuffi-Gonella a 45.3, Mazzocchi-Gallotti a 2’12.2  e Campanaro-Porcu a 4’07.9.
Le prime tre posizioni nella Classifica assoluta della Coppa ACI-Sport CIR dopo il terzo appuntamento stagionale sono:
  • Campanaro-Porcu 29 punti;
  • Ciuffi-Gonella 27 punti;
  • De Tommaso-Ferrara 25.
La 102^ Targa Florio è stata vinta da Nucita-Vozzo (Hyunday I20) con 1:37’40.7  seguito da Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16) a 19.2 e Scandola-D’Amore (Skoda Fabia R5) a 52.4

 

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai