Taglio del nastro per ‘Arezzo: terre del buon vivere’

Due giorni di eventi in piazza San Jacopo per sensibilizzare sui corretti stili di vita

Sarà inaugurato domani, giovedì 10 maggio alle 15 in piazza San Jacopo, “Arezzo: terre del buon vivere”, l’evento di due giorni dedicato al tema della prevenzione.  Tavole rotonde, sport, flash mob, laboratori: ecco gli ingredienti “lavorati” dalla Asl Toscana sud est insieme al Calcit e a numerose associazioni, comprese alcune scuole.

Ecco il programma di domani:

  • Ore 10-12: Fondazione Cesalpino, “Io mi sto a cuore”
  • Ore 15: Inaugurazione
  • Ore 15-18: Banda Piccoli Chef, laboratori di cucina per bambini
  • Ore 15-17: Tribù Nasi Rossi (materiali informativi e giochi)
  • Ore 15-16: Gruppo di cammino (UISP)
  • Ore 16: Presenza del testimonial, il motociclista Gabriele Minelli (Dakar)
  • Ore 16: Flash Mob del Liceo artistico
  • Ore 16-17: Tavola rotonda Guadagnare salute “in – Forma”, dedicata agli adulti. Saranno affrontati i temi dell’alimentazione, dei corretti stili di vita, dell’attività fisica, del fumo e dell’alcol. Coordina il tavolo Patrizia Baldaccini,  direttore Igiene alimenti e nutrizione (I.A.N). Interverranno: Marco Becattini (direttore Dipartimento delle Dipendenze); Allegra Ciaponi (dietista U.O.P. Dietetica Professionale), Patrizia De Palma (fisioterapista), Silvia Marzoli (istruttore UISP e testimonial), Massimo Pierini (tecnico della prevenzione), Nicola Vigiani (dirigente medico I.A.N), Laura Martino (ditta Pellegrini s.p.a);
  • Ore 17-18: Tavola rotonda “Prevenzione e trattamento appropriato nei tumori femminili”. Coordina Giovanni Angiolucci (Centro Senologico Arezzo). Interverranno: Maria Teresa Maurello (direttore Igiene e Sanità Pubblica), Tommaso Amato (coordinatore Chirurgia Senologica), Simona Borghesi (Radioterapia), Calogera La Magra (Anatomia Patologica), Silvia Peruzzi (Psiconcologia), Simonetta Magnanini (Oncologia).
  • Ore 18: Presentazione “Il percorso di presa in cura del paziente con malattia renale cronica secondo il modello delle reti cliniche integrate” con ANED Toscana e Carlo Mura (direttore Nefrologia e Dialisi dell’ospedale di Montevarchi).

Hanno garantito la presenza alla manifestazione anche la squadra di basket (Amen Sba Arezzo), la squadra di calcio femminile (ACF Arezzo)  e la squadra di pallavolo (Volley Club Arezzo).

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai