STAZIONE ELETTRICA TERNA – Passa mozione Ncd in Regione

VAIANO (Prato) – Il Consiglio Regionale ha votato all’unanimità la mozione n° 799 “in merito alla Stazione Elettrica a Savignano” presentata dal capogruppo di PT/Nuovo Centrodestra in Regione, Antonio Gambetta Vianna, lo scorso 22 aprile.

«Sono molto felice che il Consiglio Regionale – ha ammesso Gambetta Vianna – abbia votato all’unanimità questa mozione che va nell’interesse di tutti i cittadini di Vaiano. Grazie a questo voto, il Presidente Enrico Rossi dovrà convocare un tavolo urgente alla presenza del comitato “No Stazione Elettrica di Vaiano”, dei cittadini, dei vertici dell’azienda Terna Rete Italia, dei proprietari terrieri, agricoltori e allevatori, per trovare soluzioni e risposte ai dubbi della cittadinanza sulle prossibili conseguenze ambientali dovute proprio alla Stazione Elettrica».

Per l’esponente del Nuovo Centrodestra, «è imbarazzante che lo scottante caso Terna non sia affrontato venerdì in Consiglio comunale (il Consiglio è stato annullato, ndr). La Giunta Marchi non può lavarsene le mani né approfittare delle elezioni per passare la palla alla nuova Giunta e al nuovo Consiglio».

fonte: PT/Nuovo Centrodestra, Gruppo Consiliare in Regione

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai