SOCHI 2014 – Positivo al doping bobbista Frullani di Prato

SOCHI (Russia) – Una notizia che fa male, non solo all’Italia, ma anche a Prato. Il bobbista pratese William Frullani (nella foto), partecipante alle Olimpiadi invernali di Sochi 2014, è stato trovato positivo ad un controllo antidoping effettuato al Villaggio olimpico. Il 34enne decathleta, prestato al bob, della squadra dei Carabinieri è stato escluso dalla delegazione italiana appena fatte le controanalisi. Frullani avrebbe acquistato su internet un integratore contaminato dal Dimethylamylamine, uno stimolante.

Lo sportivo, che nell’atletica è stato quattro volte campione italiano assoluto di decathlon e una di eptathlon e che vanta un primato di 7.984 punti conseguito al Meeting di Götzis nel 2002, sarà sostituito nella gara di domani dalla riserva Samuele Romanini.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai