SESTO FIORENTINO – Nuovo bando per l’assegnazione della Richard Ginori

Andrea Spignoli, curatore fallimentare della Richard Ginori, ha presentato ai sindacati il nuovo bando di gara per l’assegnazione della società. L’iniziativa è nata in seguito all’offerta d’acquisto irrevocabile che un soggetto industriale italiano ha depositato presso il Tribunale di Firenze lo scorso 26 marzo. La gara si terrà il 22 aprile, con possibilità di rilancio nei dieci giorni successivi; la base d’asta è di 13 milioni di euro, mentre il vincolo sul livello occupazionale è fissato a quota 230 lavoratori.

L’assegnazione della Ginori, comunque, potrà essere effettuata soltanto previo accordo sindacale. Al momento i Cobas si dicono soddisfatti per l’interesse dimostrato da una società italiana, ma sono preoccupati per i livelli occupazionali contenuti nell’offerta.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai