SCARPERIA – Festival del Pensiero Artigiano, il 9 novembre la seconda edizione

Tra i relatori Diego Fusaro, Pietrangelo Buttafuoco, Ilaria Bifarini

Diego Fusaro attraverso il suo blog annuncia la partecipazione alla seconda edizione del Festival del Pensiero Artigiano, in programma il 9 novembre a Scarperia (FI) presso il Palazzo dei Vicari.

Sabato 9 novembre negli spazi del Palazzo dei Vicari di  Scarperia in provincia di Firenze è in programma il Festival del Pensiero Artigiano, originale appuntamento interamente dedicato alla cultura dell’artigianato, inteso come legame simbolico tra l’uomo e il suo fare nel mondo.
Alla giornata parteciperanno relatori di spicco che indagheranno il senso e il valore della creazione artigianale, un lavoro per certi versi misterioso e indefinito che prima di tutto si materializza nella mente dell’artigiano e nel profondo dei propri sentimenti. Si può parlare, di conseguenza, di un sentimento artigiano e di un pensiero artigiano, entrambe categorie dello spirito da esplorare, rivalutare e soprattutto valorizzare nella società iperindustriale di oggi.

Il tema della seconda edizione del festival è “Voci. L ‘Anima dei Luoghi. Identità, Umanità, Bellezza: L’Artigianato come Ricchezza delle Nazioni” che i relatori del convegno approfondiranno con personali interventi durante i lavori della giornata. L’apertura del Festival è prevista per le ore 10.00, il primo intervento alle ore 10.30 con il filosofo Diego Fusaro seguito dai contributi dei relatori in programma fino alle ore 13:00; quindi il convegno si fermerà per una pausa buffet fino alle 14:30 per poi proseguire con i restanti interventi fino alla chiusura della giornata.

Di seguito gli ospiti illustri che interverranno e le loro presentazioni:

Diego Fusaro, filosofo: “La nostra storia non deve finire. Difesa dell’artigianato.”
Pietrangelo Buttafuoco, scrittore: “Costruire, Inventare, Poetare.”
Ilaria Bifarini, economista e scrittrice: “Il consumatore ai tempi dell’iperglobalizzazione.”
Gianfranco Gasparini, architetto: “Artigiano e Cliente, un rapporto da riscoprire.”
Stefano Fanticelli, co-fondatore del Club Maledetto Toscano presidente dal 2002: “Dal Seme al Sigaro.”
Alessandro Sansoni, storico: “Corporazioni artigiane e solidarietà artigiana.”
Stefano Polato, chef: “Oltre l’industria: per una cucina sana e identitaria.”
Francesca Appiani, vicepresidente Museimpresa: “Identità come apertura: territori, identità e saperi nei musei e archivi d’impresa italiani.”
Andrea Berti, coltellinaio Quarta Generazione: “Non solo materia, gli oggetti artigianali come rappresentazione di una comunità.”

I posti alla manifestazione sono limitati, è necessario registrarsi sul sito dell’evento

Contestualmente al convegno le sale del Palazzo dei Vicari ospiteranno la mostra “A memoria d’uomo”, un’esposizione di prodotti e utensili provenienti dalle Botteghe Coltellinaie di Scarperia risalenti agli anni ’50 e ’60 del secolo scorso. La mostra è ricostruita sui ricordi dell’artigiano e coltellinaio scarperiese Vittorio Piccini, intervistato da Andrea Berti, Quarta Generazione di Coltellerie Berti.

Festival del Pensiero Artigiano 2019
Tag
Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai