SANSEPOLCRO (AR) – Nuova sede temporanea e nuovo orario di apertura per il centro di raccolta

Nuova sede temporanea e nuovo orario di apertura per il centro di raccolta di Sansepolcro. Il centro di raccolta sarà momentaneamente spostato nei pressi della vecchia sede per permettere i lavori di adeguamento. Posizionati nuovi punti di raccolta per i farmaci scaduti e le pile

La nuova sede temporanea sarà in via Senese Aretina 91/L, località Gricignano-Santa Fiora.

A partire da lunedì 5 marzoil centro di raccolta sarà spostato provvisoriamente negli spazi antistanti la vecchia sede così da consentire i lavori necessari a predisporre la struttura a norma ai sensi del D.M. 08/04/2008 e ss.mm.ii.. Sempre a partire dal 5 marzo, il centro di raccolta avrà un nuovo orario di apertura: la struttura sarà a disposizione dei cittadini ogni lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15 alle 17, per un totale di 20 ore settimanali di apertura al pubblico.

Nei giorni 1, 2 e 3 marzo il centro di raccolta resterà chiuso per consentire il trasferimento di alcune attrezzature e dei contenitori scarrabili dalla vecchia alla nuova postazione.

Lo spostamento momentaneo della sede del centro di raccolta è stato deciso dall’amministrazione comunale, in accordo con il gestore Sei Toscana, per permettere ai cittadini di Sansepolcro di continuare a effettuare più facilmente la raccolta differenziata di materiali recuperabili, con particolare riferimento a quelli voluminosi e ingombranti, contribuendo così a una gestione virtuosa dei rifiuti prodotti.

“Il centro di raccolta comunale è un importante servizio per la nostra comunità – dice Mauro Corniolisindaco di Sansepolcro –, per questo priorità della nostra amministrazione in questo anno e mezzo è stata quella di migliorare il servizio investendo nella struttura, contiamo che per fine anno siano completati i lavori di ristrutturazione”. “Una razionalizzazione degli orari di apertura – dice l’assessore all’ambiente di SansepolcroLuca Galli – con l’aggiunta del servizio il sabato pomeriggio siamo convinti possa essere molto utile ai cittadini. In funzione poi dei dati raccolti nei prossimi mesi valuteremo insieme agli uffici l’ottimizzazione degli orari”.

Nel centro di raccolta di Sansepolcro i privati cittadini di Sansepolcro possono conferire diverse tipologie di rifiuto: rifiuti ingombranti (come poltrone, sedie, divani e materassi, mobilia in genere); apparecchiature elettriche ed elettroniche (come televisori, frigoriferi, videoregistratori e computer, lampade esaurite e neon); rifiuti metallici (come reti da letto, telai di bicicletta e scaffali); farmaci scaduti; pile e batterie; olio alimentare e minerale esausto; sfalci e potature, e dal 5 marzo sarà possibile conferire anche pneumatici fuori uso e materiali inerti,

Con l’obiettivo di mettere a disposizione dei cittadini un servizio sempre più efficiente e capillare, l’amministrazione comunale e Sei Toscana, in accodo con l’autorità di ambito, hanno provveduto anche alla riorganizzazione di tutte le postazioni di raccolta dei farmaci scaduti e di pile e batterie. A partire dal 1 marzo, saranno così a disposizione dei cittadini 38 nuovi punti di raccolta, posizionati nei pressi delle farmacie e dei supermercati in ogni zona e frazione della città. Per conoscere i nuovi punti di raccolta e tutte le informazioni relative ai servizi, è possibile consultare il sito internet di Sei Toscana www.seitoscana.it oppure chiamare il numero verde (gratuito sia da cellulari che da rete fissa) – 800127484 – attivo dal lunedì al giovedì, dalle 9 alle 13 e dalle 13.30 alle 17 e il venerdì, dalle 9 alle 13.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai