PRATO – Sequestrato negozio di parrucchiere abusivo

PRATO – Il personale dell’Unità Operativa Commerciale e Amministrativa della Polizia Municipale di Prato ha sequestrato un negozio di parrucchiere abusivo a Prato, nella zona di via Pistoiese. Infatti, all’interno di un’abitazione, i vigili urbani hanno scoperto l’attività gestita da G.Y., una cittadina cinese di 35 anni.

Secondo quanto fatto sapere dalla Polizia Municipale e dal Comune di Prato, un vano dell’abitazione era stato allestito con attrezzature e prodotti specifici per lo svolgimento dell’attività. Alla parrucchiera abusiva sono stati contestati due verbali per un totale di 2.666 euro dato che esercitava senza titolo autorizzativo e in mancanza dei requisiti professionali. L’attività è stata bloccata e tutte le attrezzature utilizzate sono state sequestrate.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai