PRATO – Schianto fatale, morti due fratelli di Maliseti

PRATO – Un terribile schianto e per due fratelli di 23 e 17 anni, Donato Imundo e Alessio Imundo, di Maliseti, periferia nord-ovest di Prato, non c’è stato più niente da fare. La loro vita si è spezzata all’incrocio tra via de’ Gobbi e via Filzi. Una terza persona, un ragazzo che era in macchina con le due vittime, versa in gravissime condizioni in rianimazione e ha subito una delicata operazione. L’auto dei fratelli Imundo, un’Opel Corsa, intorno alle 4 si è scontrata all’incrocio con un’altra auto con a bordo due donne cinesi.

Secondo le prime testimonianze, pare che l’auto dei ragazzi stesse sorpassando e avesse occupato la corsia preferenziale quando si è trovata davanti l’altra auto, una Volkswagen, che, dal semaforo, stava svoltando a sinistra in via de’ Gobbi. Ma la dinamica è tuttora al vaglio della Polizia Municipale che si è occupata dei rilievi.

Sul posto sono intervenute le ambulanze della Misericordia e della Pubblica Assistenza “L’Avvenire”. Per estrarrei corpi dei due fratelli, morti sul colpo, sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco. Praticamente illesa la conducente della Volkswagen, ferita una donna 45enne che era seduta del passeggero.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai