PONTEDERA – Minacciata da ex con acido, nozze blindate

PONTEDERA (Pisa) – Ogni donna sogna il giorno delle proprie nozze. Ma lei, una ragazza di Pontedera, in provincia di Pisa, mai avrebbe pensato che il giorno del proprio matrimonio avrebbe dovuto ricorrere all’impiego di una decina di poliziotti in borghese fuori e dentro la chiesa del Crocefisso.

La storia è stata raccontata dalla locale edizione de Il Tirreno. Poliziotti e agenti della Polizia Municipale, infatti, si sono dovuti mischiare tra gli invitati. Infatti, la sposa aveva più volte denunciato l’ex che era arrivato pure a minacciare la ragazza dicendo di voler ricorrere all’uso dell’acido proprio al momento del fatidico sì.

Fortunatamente, l’ex non si è visto ed i due sposini sono riusciti a pronunciare il “sì” davanti a Dio con relativa tranquillità. Adesso li attenderà un bel viaggio di nozze.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai