PONTASSIEVE – Parole meticce, la scrittura come percorso di cittadinanza

Conversazione su TIMIRA, ROMANZO METICCIO di Wu Ming 2 e Antar Mohamed

Venerdì 3 maggio 2013, ore 17,30 Pontassieve, Biblioteca Comunale – ingresso libero

Venerdì 3 maggio 2013 alle ore 17,30 la Biblioteca Comunale ospita – all’interno della Rassegna Venerdì letterari – l’incontro Parole Meticce, la scrittura come percorso di cittadinanza che vedrà gli interventi di Idriss Amid, – esponente della associazione EKS&TRA di Bologna che si occupa di letteratura della migrazione – e Antar Mohamed, coautore del libro Timira. Proprio il libro Timira sarà al Centro di questo incontro. Timira è un «romanzo meticcio» che mescola memoria, documenti di archivio e invenzione narrativa.

invito 3 maggio

Scritto da un cantastorie italiano dallo pseudonimo cinese (Wu Ming 2) insieme a un’attrice italo somala ottantacinquenne e a un esule somalo con quattro lauree e due cittadinanze. Dai primordi del fascismo alla fine della Guerra Fredda, settant’anni di storia visti con gli occhi di un’italiana dalla pelle scura.

L’incontro nasce in collaborazione con Associazione Culturale TESSERE CULTURE Onlus e CENTRO INTERCULTURALE, progetto RAPPRESENTANZA E PARTECIPAZIONE

Info: 055/8360255 – cultura@comune.pontassieve.fi.it

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai