PONTASSIEVE – La Cupola del Brunelleschi e i misteri della sua realizzazione

Venerdì 10 maggio alle ore 16,30 la Sala delle Eroine del Comune di Pontassieve ospita la conferenza del prof. Massimo Ricci sulla Cupola del Brunelleschi. Questa importante opera, patrimonio culturale di valore mondiale, è stata oggetto da parte del Professor Ricci di anni di studi per scoprire come il genio del Brunelleschi riuscì a concepire questa struttura architettonica. La costruzione della Cupola del Duomo di Firenze – realizzata negli anni Venti e Trenta del Quattrocento – è da secoli un simbolo e un mistero.

Il grande interrogativo da sempre è come Brunelleschi sia riuscito a costruire una cupola così grande senza ricorrere alle centine, ovvero le strutture di supporto in legno. Negli anni sono state elaborate numerose teorie, ma il problema è sempre stato la difficoltà di dimostrarle data dall’impossibilità di esaminare la struttura interna senza distruggere i dipinti rinascimentali che la decorano internamente. Dopo quasi quarant’anni di ricerche sulla struttura della cupola, e grazie all’utilizzo di una sonda endoscopica estremamente sofisticata, il professor Massimo Ricci ha “risolto” questo mistero.

Questa importante scoperta sarà al centro della conferenza che l’Amministrazione Comunale promuove con il patrocinio della Fondazione Studi e Ricerche Professione Architetto e del Lions Club Valle del Sieve. L’iniziativa sarà un’occasione per tutti coloro che volessero scoprire – guidati da uno dei massimi esperti dell’argomento – le fasi che hanno portato alla costruzione della cupola in mattoni più grande del mondo.

fonte: Comune di Pontassieve

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai