Pole da campione per Marquez a Philip Island. Crutchlow secondo, crollo delle Yamaha

Grande prova di Marc Marquez a Philip Island, pole position anche in Australia per il campione in sella alla Honda. Con la pista umida grande prova di Marc e Yamaha praticamente scomparse nelle retrovie.

La pista in condizioni difficili, frutto della pioggia delle ore precedenti, hanno esalato al massimo le capacità del campione spagnolo della Honda. Il 93 del team Repsol Honda ha fatto l’ennesima grande qualifica della stagione mettendo tutti dietro. Per festeggiare alla grande il Mondiale 2016 appena vinto Maruqez ha fatto l’ottimo tempo di 1’30″189 portando a casa la settimana pole. Al suo fianco, sempre in prima fila, scatteranno Cal Crutchlow, 2° a 0″792, e Pol Espargaro, 3° a 0″918.

Sia le Ducati che le Yamaha ufficiali mancano la seconda fila che va ad Aleix Espargaro, Miller e Petrucci, mentre il rientrante Hayden riesce a staccare un ottimo 7° tempo. Dovizioso piazza la prima Ducati ufficiale in 9° posizione e Lorenzo si qualifica sorprendentemente 12°, attardato di oltre 6″.

Il distacco del maiorchino della Yamaha è imbarazzante; altrettanto imbarazzante, se non ancora di più, è l’eliminazione di Valentino Rossi in Q1 che scatterà dalla 15° posizione (peggiore qualifica di sempre con la casa nipponica).

La Q1 oltre a mettere fuori big come Rossi ha visto anche un pessimo Vinales che con la sua Suzuki partirà dalla quarta fila in dodicesima posizione. Si prospetta una gara molto complicata per i due futuri compagni di team.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai