PISTOIA – Scontro con lo scooter, muore giovane padre

PISTOIA – Luca Santini, un operaio 44enne, è morto a seguito di un incidente sulla variante Bonellina. Originario di Catena di Quarrata, Santini viveva a Casalguidi, in provincia di Pistoia, dove lascia la moglie Maria Landini, dipendente della mensa all’AnsaldoBreda, e due figli, di cui il più grande, Simone, ha appena 16 anni.

Sulla dinamica della tragedia sono in corso gli accertamenti da parte dei Carabinieri di Casalguidi. Secondo una prima ricostruzione, Luca Santini stava viaggiando a bordo del proprio scooter per tornare a casa dal lavoro. Pare che la vittima abbia tentato di sorpassare una Toyota Auris. Il sorpasso non sarebbe andato a buon fine con il centauro che avrebbe tentato di rientrare, ma non ce l’avrebbe fatta. Infatti, proprio in quel momento sarebbe sopraggiunta un’altra vettura, con due persone a bordo, che procedeva in senso opposto e a quel punto l’impatto sarebbe stato inevitabile.

Luca sarebbe stato sbalzato contro il parabrezza della Toyota Auris e sarebbe finito a terra, esanime. Il 118, allertato immediatamente, ha inviato subito l’automedica di Pistoia, la Misericordia di Casalguidi di Pistoia ed i Vigili del Fuoco, ma per Luca Santini non c’è stato più niente da fare. I volontari, in segno di pietà, hanno steso un lenzuolo verde sul corpo del giovane padre. La notizia del suo decesso ha fatto presto il giro di Casalguidi e di Quarrata dove i genitori di Luca fino a qualche tempo fa gestivano un noto bar.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai