PISA – Violenza sulla compagna, la Polizia allontana l’uomo da casa

La Polizia di Stato di Pisa, nell’ambito dei servizi volti alla tutela delle donne vittime di violenza domestica, ha eseguito l’allontanamento dalla casa familiare di un uomo, B.H. di 36 anni colpevole di maltrattamenti e lesioni nei confronti dalla compagna.

La donna per anni ha vissuto nel terrore e nelle violenze che l’uomo le infliggeva, pur se in principio non aveva mostrato i suoi peggiori lati del carattere. Ma negli ultimi tempi ed anche in presenza della piccola figlioletta di soli due anni, la situazione è precipitata e l’uomo, nei suoi scatti di ira, è arrivato a minacciare la donna attraverso l’uso di un pugnale ed a tentare di strangolarla con un asciugamano. In altre circostanze la donna è stata anche oggetto di aggressioni violente che l’anno costretta a ricorrere alle cure del pronto soccorso ed infine a denunciare i fatti.

Nella mattinata odierna, nell’esecuzione della misura cautelare, è stato rinvenuto il grosso pugnale, utilizzato dall’uomo per minacciare la compagna.

L’uomo, già noto per i suoi trascorsi negli ambienti dello spaccio e per la sua aggressività, è stato allontanato dall’abitazione con l’ammonizione di non avvicinarsi.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai