PESCIA – Investita dal treno, muore 61enne

PESCIA (Pistoia) – Una donna di 61 anni, residente a Montecatini Terme, è morta in ospedale dopo essere stata investita da un treno alla stazione di Pescia, in provincia di Pistoia. L’impatto con il convoglio (un regionale che da Viareggio era diretto a Firenze) è avvenuto alle 14.50. Sul luogo sono subito intervenuti i sanitari della locale Pubblica Assistenza, che avevano dovuto estrarre la donna da sotto la motrice. Le sue condizioni erano subito apparse molto gravi, ed è morta all’ospedale di Pescia.

Secondo le prime testimonianze, la donna avrebbe tentato di attraversare i binari senza usufruire del sottopassaggio per timore di perdere il treno. Si sarebbe accorta che il convoglio era troppo vicino, avrebbe tentato di arrestare la corsa, ma non avrebbe fatto in tempo. Sulla dinamica stanno svolgendo accertamenti gli agenti della Polfer di Pistoia.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai