Pasta per croissant di Montersino con Bimby

Ho deciso di provarci, più che altro perché volevo fare dei cinnamon roll (a breve metto la ricetta anche di quelli) e poi l’ultima ricetta provata di pasta croissant provata non era stata molto soddisfacente… così ho preso il libro di Montersino e mi sono studiata la ricetta.

Solo che le dosi di Montersino sono sempre per un esercito. veramente troppe per me. Quindi ho ridotto tutto di 1/3 e sostituito il malto con il miele che avevo in casa (e non volevo l’ennesimo ingrediente da infilare in dispensa). La pasta è venuta perfetta, pensavo fosse più difficile… invece la cosa difficile è stata la forma!!! Per cui anziché cornetti ho sfornato treccine e cinnamon roll appunto!

E non avendo un impastatrice ecco la versione con il Bimby.

Per il lievitino

  • 75 g di acqua
  • 175 g di farina
  • 30 g di lievito di birra in cubetto

Per l’impasto

  • 350 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di miele
  • 50 g di burro
  • 3 uova grandi
  • 100 g di latte intero fresco
  • 10 g di sale

Per le pieghe

  • 200 g di burro

Lavorate velocemente gli ingredienti per il lievitino (10 sec a velocità 6), una volta pronto mettete la pasta in un contenitore d’acqua a temperatura ambiente e lasciare fermentare fino a quando la pasta viene a galla, mi ci son voluti poco più di 10 minuti.

Quando il lievitino viene a galla, mettetelo nel Bimby con tutti gli altri ingredienti tranne il burro ed il sale. Velocità spiga per 3 minuti. Aggiungere il burro e di nuovo velocità spiga per 2 minuti. Prima che scadano i 2 minuti aggiungere il sale. Mettete l’impasto in una ciotola a lievitare in frigorifero per 12 ore. Trascorso tale tempo stendete l’impasto formando un foglio rettangolare spesso 2 centimetri ed al centro adagiate 1/3 del burro per le pieghe a temperatura ambiente.

Richiudere la pasta sopra il burro, stendete con il mattarello in forma rettangolare e piegate a tre portando 2 lembi verso il centro. Mettete in frigo a riposare per mezz’ora. Ripetere quest’operazione per altre 2 volte, poi lasciate riposare in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai