Pasta alle zucchine, zafferano e semi di papavero

Secondo voi cos’è il bello di andare a pranzo/cena al ristorante? Per me scoprire ricette nuove, oltre a poter gustare più e più volte i piatti che adoro.

Originariamente questo piatto aveva l’appellativo di “afrodisiaco” data la presenza dello zafferano. Non so se sia stato afrodisiaco o meno quella sera, ma è una preparazione che mi è piaciuta molto, perciò l’ho rifatta a casa 😉

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 g di sedanini rigati (o farfalle)
  • 2 zucchine
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/4 di bicchiere di vino bianco
  • olio qb
  • sale qb
  • zafferano qb
  • 150 ml di panna da cucina
  • 2 cucchiai di semi di papavero

Lavate le zucchine e tagliatele a julienne. Sbucciate l’aglio e mettetelo a soffriggere in una padella antiaderente insieme a 3 cucchiai d’olio, quando comincia a prendere colore aggiungere le zucchine ed il sale. Lasciate cuocere per 10 minuti poi sfumate con il vino e lasciate asciugare.

Mettete a cuocere la pasta e scolatela un minuto prima del tempo di cottura. Versatela nella padella insieme alle zucchine e ad un ramaiolo d’acqua, portate a cottura ed aggiungere la panna, lo zafferano ed i semi di papavero. Saltate per qualche istante e portate in tavola!

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai