Notturna 2018 edizione 79, vincono kisorio, allo sprint, e si conferma tra le donne marta bernardi

In oltre 2500 per la gara nel centro storico di Firenze. Tris africano sul podio della Notturna di San Giovanni anche per questo 2018 con l’arrivo allo sprint tra i due keniani Hosea Kimeli Kisorio, tesserato per la Virtus Lucca e Daniel Kipkirui Ngeno, classe 1982, tesserato per la Libertas Orvieto. Hanno chiuso rispettivamente in 31’35” e 31”36”.

Al terzo posto il marocchino della Podistica Castelfranchese Hicham Midar, che ha chiuso in 32’42”, poi, primo degli italiani il vincitore di due anni fa, il pistoiese dell’Atletica Castello, Massimo Mei (33’00”) davanti a Salah Eddine Farhate de Le Panche Castelquarto (33’32”) poi l’albanese Andi Dibra del Gs Il Fiorino (33’33”), Rosario Livatino dell’Athletica Academy Bari, David Fiesoli dell’Aurora Montale, Girma Castelli dell’Orecchiella Garfagnana e Abdeloulamed Lablaida del Maiano.

Tra le donne bis del successo dello scorso anno per la fiorentina triatleta de Le Panche Castelquarto Marta Bernardi, 26esima assoluta in 36’12”. Ha preceduto dopo aver corso sempre in solitaria Hodam Mohamed Mohamud del GS Il Fiorino, plurivincitrice quest’inverno delle prove del Gran Prix Fidaltoscana di corsa campestre (37’12”), poi la portacolori dell’Atletica Castello Selinah Chepkoskei Kangogo, keniana alla sua seconda gara in Italia (37’15”) che ha preceduto la compagna di società, la pratese Veronica Vannucci, reduce dal successo del Trofeo Questura di Prato, che ha chiuso in 38’01”. Al quinto posto Linda Nocentini, anche lei dell’Atletica Castello (39’39”).

 

Da Piazza Duomo in una serata dal clima non troppo caldo, sono partiti oltre 2500 podisti, di cui  1270 nella corsa competitiva di 10 km e il resto alla Family Run di 4 km. Il via è stato dato da Andrea Vannucci, assessore allo sport del Comune di Firenze, con lui, Giancarlo Romiti, presidente di Firenze Marathon e Fulvio Massini, direttore tecnico di Firenze Marathon. In migliaia tra appassionati e turisti erano assiepati alle transenne, a fare il tifo lungo il percorso, nuovo, tutto nel centro storico, che ha toccato anche Ponte Vecchio e Piazza Santa Maria Novella. Si è corso in un’atmosfera di grande suggestione.

Prima e dopo la gara si è animato il Villaggio in piazza Duomo con tra gli altri gli stand del named sponsor dell’evento, Huawei, l’azienda leader mondiale nella telefonia mobile e quello col servizio massaggi gratuito prima e dopo la gara a disposizione gratuitamente dei partecipanti a cura di Pharmanutra con prodotti Cetilar. Presente come da tradizione anche l’Esercito Italiano sia con lo stand promozionale gestito dall’Istituto Geografico Militare sia con l’Associazione Sportiva Divisione Friuli che ha partecipato alla gara podistica con 25 militari. Presenti anche gli stand di Universo Sport, partner ufficiale per i punti di iscrizione in città, Technogym e In tempo, official sponsor. L’animazione sul palco è stata a cura di Lady Radio. Riscaldamento e pace maker a cura di Fulvio Massini Consulenti Sportivi. I punti ristoro sono stati curati da Enervit, acqua San Benedetto e Conad.

TV
La sintesi della Notturna di San Giovanni andrà in onda su Toscana Tv (canale 18) all’interno di “Runners e benessere” nella puntata di giovedì prossimo21 giugno dalle 22.30,anche in diretta Facebook sulla pagina di “Runners e benessere” immagini che saranno visibili dal giorno successivo anche sulla pagina Facebook di Firenze Marathon.

Ora per lo staff organizzativo di Firenze Marathon e per i podisti tutti comincia il vero e proprio conto alla rovescia verso la maratona di Firenze numero 35 in programma il prossimo 25 novembre con tra le novità più eclatanti la nuova sede del Marathon Expo alla Stazione Leopolda e la Staffetta a sfondo benefico Huawei 3x7km che si svolgerà alla vigilia della gara.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai