MUGELLO – Nigeriano ubriaco picchia a sangue la moglie

BORGO SAN LORENZO (Firenze) – Era ubriaco e, nel corso dell’ennesima lite, ha perso la testa picchiando a sangue la moglie con calci e pugni alla testa e al torace. Così, un 47enne originario della Nigeria, è stato arrestato dai Carabinieri. Il fattaccio è accaduto ieri mattina in un villaggio di accoglienza a Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze, dove la coppia risiede dallo scorso agosto.

La donna, una nigeriana di 27 anni, è stata trasportata d’urgenza in ambulanza all’ospedale di Careggi, dove le ferite riportate sono state giudicate guaribili in dieci giorni. Secondo quanto riferito dalla donna ai militari dell’Arma, quello di ieri non sarebbe l’unico pestaggio. Infatti, la 27enne sarebbe stata picchiata spesso, anche davanti ai figli piccoli della coppia.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai