Miss Italia: “Io sono pratese, non fiorentina”

PRATO – La città di Prato è in collera con Ansa, La Repubblica e Televideo Rai. Per queste testate, infatti, Miss Italia 2016, la toscana Rachele Risaliti, sarebbe fiorentina. A onor del vero, la ventunne è pratese al 100% anche se, da qualche tempo, si è dovuta trasferire a Firenze per studiare al Polimoda.

Le diatribe tra pratesi e fiorentini ci sono fin dal Medio Evo e Prato, da quando fu ceduta a Firenze, è stata “dominata” almeno fino al 1992, anno in cui nacque dopo molte lotte la Provincia di Prato. Ma molti pratesi, soprattutto su Facebook, luogo adibito per urlare il proprio scontento, si sono stancati di essere messi sempre dietro a Firenze. Alcuni ricordano come i tg della Rai spesso riportino la provincia di Firenze dopo il nome Prato, altri invece i tentativi di “fiorentinizzazione” di Roberto Benigni, Pablito Rossi, Jury Chechi e della montemurlese Laura Torrisi.

Ma se da una parte ci sono gli infervorati che vedono complotti dappertutto, dall’altra ci sono anche quelli che sul campanilismo tra Prato e Firenze ci scherzano senza dar troppo peso alla questione. Tra chi dice «le pratesi son più belle delle fiorentine e oggi ne abbiamo avuto la riprova» e chi sostiene che ormai, essendo Rachele Risaliti residente a Firenze, è ormai «fiorentina a tutti gli effetti. E se ha abbandonato Prato per Firenze, un motivo ci sarà…». Ma c’è anche chi, tra i pratesi, incolpa gli stessi pratesi, rei spesso di dichiarare di essere «di Prato, vicino a Firenze» o di tifare Fiorentina «quando invece i viola sono nostri rivali».

Sul gruppo Facebook “Sei di Prato se…” si invita tutti i pratesi a scrivere alle redazioni giornalistiche per ridare a Prato ciò che i giornali hanno maldestramente tolto. Ma, per fortuna dei lanieri, ci ha pensato direttamente Miss Italia a mettere le cose in chiaro in un’intervista al Tirreno: «Prato è la mia città, anche se la mia vita è divisa tra Prato e Firenze. Ma io sono nata e cresciuta a Prato»».

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai