MALTEMPO – Nuovi disagi a Ginestra e Empolese Valdelsa

Idrovore in azione a Ginestra Fiorentina (foto ToscanaNews)
Idrovore in azione a Ginestra Fiorentina (foto ToscanaNews)

GINESTRA FIORENTINA (Firenze) – Non c’è stato nemmeno il tempo di riprendersi dai danni provocati lunedì dalle piogge che si sono abbattute nel centro della Toscana. Sin dalle prime luci della mattina, le idrovore sono in funzione a Ginestra Fiorentina, frazione di Lastra a Signa. Come lunedì, sono molti i garage e gli scantinati allagati e per i cittadini di questa zona periferica del comune lastrigiano non resta altro da fare che rimboccarsi le maniche e pulire. In centro già da lunedì è saltata la pavimentazione stradale e queste ultime piogge le hanno dato il definitivo colpo.

Qualche disagio anche sulla FiPiLi a circa 700 metri dall’uscita di Ginestra Fiorentina in direzione Empoli. Anche se non ai livelli di tre giorni fa, un fiume di acqua e fango ha invaso nuovamente la strada, arrivando a lambire la corsia di marcia (vedi foto in alto). La situazione, comunque, starebbe tornando nella normalità grazie anche al sole che è spuntato dietro le nuvole.

San Gimignano (foto Giacomo Bassi - Facebook)
San Gimignano (foto Giacomo Bassi – Facebook)

In Valdelsa la situazione per il maltempo è quella spiegata dal sindaco di San Gimignano, Giacomo Bassi, sul proprio profilo Facebook. «Il nubifragio di stamani – scrive Bassi – ha nuovamente colpito duro la zona nord del nostro territorio. Badia Elmi allagata, Ulignano/Crocetta/S.Galgano allagata, Strada di Monti allagata. Nuovamente in ginocchio, gente imbufalita. Ho provato a rassicurare ma è dura…».

A Certaldo alcune case si sono allagate, ma per fortuna non ci sarebbero feriti. Chiusa la strada provinciale 125 Certaldo-Lungagnana-Montespertoli dal km 6+400 al km 8+500 in località Lungagnana e restano chiuse la strada provinciale 108 Granaiolo-Castelnuovo al km 1+400 e la strada regionale 429 della Valdelsa dal km 43+900 al km 46+780.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai