MALTEMPO – Cessata allerta neve, arriva quella temporali

FIRENZE – La Protezione Civile di Firenze ha diramato un altro bollettino meteo nel quale si fa notare che, a differenza di quanto sostenuto qualche ora fa, «la possibilità di nevicate con accumuli significativi fino a quote collinari o di fondovalle è bassa». E questo perché «l’ingresso della perturbazione sulla Toscana è stato più lento del previsto, permettendo un rapido riscaldamento delle zone di pianura grazie all’azione del sole».

Ma se da una parte in provincia di Firenze sembra scongiurato, quindi, il pericolo neve a bassa quota, dall’altra la Protezione Civile regionale ha rilanciato l’allerta meteo per forti temporali in Toscana che sarebbe dovuta scadere alla mezzanotte di oggi. Infatti, scatta una nuova allerta per piogge e temporali forti da domattina, giovedì 30 gennaio, alle ore 8 fino alla mezzanotte di venerdì 31.

Le province interessate sono tutte (meno quella di Arezzo) in corrispondenza dei bacini di Magra, Versilia, Serchio, Basso Serchio, Ombrone, Bisenzio, Valdarno Inferiore, Reno Santerno, Foce dell’Arno, Cecina, Cornia, Era, Bruna, Albegna e Arcipelago. Sono previste precipitazioni diffuse e a tratti di forte intensità lungo tutta la fascia costiera e sui rilievi settentrionali, con possibilità di accumuli significativi anche in breve tempo.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai