Luciano Meoni per il centrodestra unito alle amministrative di Cortona (AR)

CE_Toscana

Lega, Fratelli D’Italia, Forza Italia e la lista civica Futuro per Cortona uniti per il progetto politico della città con Luciano Meoni candidato sindaco per le amministrative del prossimo 26 maggio a Cortona.

Il punto di partenza della nuova campagna elettorale di Meoni e del centrodestra è quello di un maggior rapporto con le frazioni con un consigliere con specifica delega per un filo diretto con tutto il territorio.

Centro storico più pulito e accogliente per essere maggiormente popolato grazie a politiche di sgravi fiscali su affitti o acquisti insieme alla possibilità di portare realtà universitarie italiane ed estere che facciano vivere stabilmente la città antica.

Maggiore sicurezza con più efficienza della Polizia Municipale e una migliore collaborazione con le forze dell’ordine. Battaglia annunciata anche sul fronte della sanità per evitare riduzione di servizi e reparti all’ospedale della Fratta e per avere un sistema di pronto soccorso e 118 in grado di gestire l’ampio territorio comunale.

“Siamo persone valide e preparate – ha commentato Meoni – capaci di fare finalmente la differenza”. Al suo fianco ci sono i partiti storici di centro destra, dalla Lega, che da mesi ne aveva lanciato la candidatura, a Forza Italia e a Fratelli d’Italia che proprio una settimana fa aveva annunciato il sostegno a Meoni ritirando la candidatura di Nicola Carini espressa ai tavoli regionali. Meoni porta nella squadra la sua lista civica “Futuro per Cortona” con cui si è seduto sugli scranni comunali per 5 anni in qualità di capogruppo e con cui aveva già tentato nel 2014 il passo da candidato a sindaco. Fuori dalla partita c’è solo la lista civica “Cortona Patria Nostra” che lo stesso Meoni giudica al momento “non in linea con il progetto del centro destra”.

Tag
Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai