LUCCA – Detenuto tenta il suicidio

LUCCA – Un detenuto di origine straniera del carcere di Lucca ha tentato il suicidio ieri mattina. È quanto reso noto dal Sindacato Autonomo Polizia PEnitenziaria (Sappe). Il recluso, un detenuto nella 3/a sezione, ha tentato di impiccarsi nella propria cella. È stato salvato solo grazie all’intervento del personale di polizia penitenziaria, come spiegato dal Sappe.

L’uomo è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Lucca per accertamenti clinici. Negli ultimi due mesi, sempre secondo il sindacato, sono quattro i reclusi del carcere di Lucca che hanno tentato il suicidio, salvandosi solo «grazie alla professionalità della polizia penitenziaria che, nonostante si senta abbandonata dai vertici della direzione locale e dall’amministrazione regionale, continua la propria attività con abnegazione e sacrificio».

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai