LIVORNO – Rilancio area crisi industriale, l’assessore Simoncini annuncia importanti novità

Incontro oggi in Camera di Commercio a Livorno per presentare le novità legate alla legge 181/89 su gli incentivi per il rilancio dell’area di crisi industriale complessa a Livorno.

Al centro dell’approfondimento di oggi i 10 milioni di euro a favore delle imprese dei comuni di Livorno, Collesalvetti e Rosignano, stanziati con l’Accordo di programma del 2015 e che non avevano trovato utilizzazione per le procedure ed i vincoli pesanti e complicati presenti nella normativa nazionale.
“La Regione Toscana ed il Comune di Livorno” ha dichiarato l’assessore al lavoro e sviluppo economico Gianfranco Simoncini, che con il suo intervento ha aperto i lavori in Camera di Commercio “ sono riusciti ad ottenere modifiche alla norma a livello nazionale, che oltre a semplificare le procedure, abbassano al minimo necessario il progetto per presentare la richiesta di finanziamenti e facilitano la possibilità di partecipazione alle piccole e medie imprese anche in forma associata. Ci auguriamo che, con queste modifiche, i 10 milioni possano essere, finalmente, utilizzati dalle imprese per creare occupazione. Nel contempo, i 10 milioni stanziati dalla Regione sono stati utilizzati ed anche relativamente al milione e 600 mila euro per i protocolli di insediamento da poco disponibili per il territorio del Comune di Livorno, sono state molte richieste di accesso al finanziamento”.
Tre le importanti, ulteriori, novità che l’assessore Simoncini ha annunciato durante il suo intervento.
“La prima ” ha detto Simoncini “ riguarda il bando relativo ai progetti di microinnovazione del valore di 400 mila euro, rivolto soltanto alle imprese del Comune di Livorno. Il bando sarà emesso entro il 10 dicembre. La seconda novità è che la Giunta Regionale ha approvato la proposta per l’istituzione della Zona Logistica Semplificata, che prevede oltre ai porti di Massa e Piombino, agli aereoporti di Firenze e Pisa, e soprattutto porto e interporto di Livorno. Relativamente a questa proposta, mercoledì 11 dicembre, nella Sala Consiliare, la Regione svolgerà una giornata di consultazione. Questa proposta è molto importante perchè, se fosse accolta dal Governo, porterebbe alla semplificazione delle procedure burocratiche per le merci. Obiettivo del programma di mandato dell’Amministrazione Comunale.
La terza novità riguarda il programma di bonifiche ambientali Sin-Sir. Il 4 dicembre a Roma si svolgerà il Comitato direttivo dell’accordo di programma.
La Regione Toscana ha proposto al Comune di Livorno un protocollo d’intesa su salute e sicurezza, che noi vogliamo accettare ed il 4 dicembre rilanceremo al Ministero dell’Ambiente ed al Mise la richiesta di arrivare ad un accordo di programma specifico per le bonifiche dell’area Sin Sir di Livorno.”
Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai