LIVORNO – Pulizia spiagge, la sinergia con i privati funziona

Tolte 10 tonnellate di rifiuti dalla Ginestra. Il sindaco: “Una collaborazione che fa bene a tutti”

Nell’ambito della settimana europea della pulizia delle spiagge, il Comune di Livorno ha avviato alcuni interventi straordinari, sfruttando anche la collaborazione tra pubblico e privato, avviata 3 anni fa, per pulire i tratti di litorale liberi che si trovano a ridosso di quelli affidati in concessione.

Un’attività che si è rivelata particolarmente efficace nella zona delle spiagge del Maroccone, della Ginestra e di Antignano, dove operano alcune associazioni e realtà private: Summer sport, Miramare, Calasole, Bagnoschiuma e Ginestra.

Questa mattina il sindaco Filippo Nogarin si è recato sul posto per incontrare i concessionari di alcuni tratti del litorale che negli ultimi giorni, appoggiandosi alla ditta Ecogeo Ambiente, si sono occupati di raccogliere e rimuovere circa 10 tonnellate di rifiuti, 6 tonnellate di organico e 4 di ingombranti.

“Sono voluto andare di persona a stingere la mano a questi ragazzi che, insieme all’ufficio Ambiente e all’Aamps hanno fatto un lavoro straordinario – racconta Nogarin -. C’è poco da fare, se ciascuno di noi si prende in carico un pezzettino del nostro lungomare siamo in grado di valorizzare al meglio le spiagge senza sforzi eccessivi e riducendo i costi”.

 

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai