LIVORNO – Progetti di riuso, il Comune si aggiudica 130 mila euro

Progetti di riuso, il Comune di Livorno si aggiudica 130 mila euro

Francesca Martini: “Livorno eccellenza nelle politiche di riuso in un’ottica di efficienza e risparmio”

Si chiamano Comunweb e Prodigio i due progetti per la diffusione e l’evoluzione delle buone pratiche in ambito di riuso e innovazione tecnologica ai quali partecipa anche il Comune di Livorno, insieme a un nutrito gruppo di altre amministrazioni comunali.

I due progetti prevedono la realizzazione di interventi per il trasferimento di prassi, esperienze, metodologie e sistemi organizzativi e gestionali innovativi, sviluppati da un dato ente per risolvere determinate criticità e, a questo scopo, messi a disposizione anche di altri enti che potrebbero averne bisogno.

Entrambi i progetti hanno ottenuto un cospicuo finanziamento nell’ambito dell’avviso governativo per la diffusione di buone pratiche attraverso la “Open Community PA2020” approvato con decreto n. 20 del 19 aprile 2017, una parte del quale è destinato specificatamente al Comune di Livorno.

Si tratta di circa 130 mila euro complessivi (64.400 per Prodigio, 67.275 per ComunWeb) che andranno a titolo di rimborso per coprire le spese generali e di personale interno sostenute dal Comune nel corso dell’attività di studio e trasferimento e che saranno reinvestite in progetti di Innovazione tecnologica.

Questo importante risultato, ottenuto grazie a un modello di sviluppo open e partecipato, si pone in piena coerenza con le azioni già sviluppate dal Comune in termini di riuso – così l’assessore all’innovazione tecnologica Francesca Martini – ciò se da una parte consente di aumentare la capacità delle Amministrazioni Pubbliche di realizzare gli interventi di sviluppo, adattando la loro gestione a criteri di efficienza e di efficacia in modo da garantire servizi sempre migliori ai cittadini, dall’altra permette di rafforzare la cooperazione tra comuni, riducendo gli oneri amministrativi delle politiche di sviluppo, in un’ottica di risparmio ed efficienza della PA”.

Il progetto Comunweb vede nella Unione Territoriale Intercomunale delle Valli e delle Dolomiti Friulane l’Ente Capofila, mentre il progetto prodigio ha come riferimento il Comune di Mazara del Vallo.

Tag
Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai