LIVORNO – Denunciato 30enne tunisino per ricettazione

Ieri mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Livorno hanno denunciato un 30enne per ricettazione di un computer portatile rubato ad giovane livornese.

Nel corso del consueto servizio di controllo del territorio, nella zona centrale di Livorno, sono stati notati due cittadini extracomunitari che, con fare sospetto, più volte guardavano all’interno di uno zaino. Sottoposti a controllo è stato appurato che il tunisino 30enne stava cercando di vendere al suo connazionale un notebook di provenienza dubbia.

L’apparecchio, infatti, era stato rubato a un 38enne livornese, all’interno della sua autovettura, tra venerdì notte e sabato scorsi. L’uomo dovrà rispondere del reato di ricettazione.

 

 

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai