Lilt, la prevenzione oncologica si unisce alla sicurezza stradale

La sezione provinciale della Lilt ha siglato una convenzione con la scuola Formula Guida Sicura. “La prevenzione viaggia in auto” è un’iniziativa che farà perno sui rinnovati corsi di Strasicura Park

La prevenzione oncologica si unisce alla guida sicura. “La prevenzione viaggia in auto” è il nome della convenzione attivata dalla Lilt di Arezzo e dalla scuola Formula Guida Sicura che uniranno le rispettive competenze per favorire quelle corrette pratiche quotidiane necessarie per vivere meglio e più a lungo.

Lilt Arezzo – Danilo Tonani e Franca Buffoni

La prima, infatti, è impegnata nella lotta ai tumori stimolando l’adozione di sane abitudini in grado di favorire il benessere (dall’alimentazione all’importanza di sottoporsi periodicamente a visite e controlli), mentre la seconda lavora da dieci anni nell’organizzazione di corsi per una periodica formazione di automobilisti, motociclisti e conducenti di veicoli industriali, sanitari e commerciali. Le iniziative di Formula Guida Sicura, infatti, hanno l’obiettivo di promuovere l’educazione stradale tra i più piccoli, di migliorare la qualità e la tecnica di guida del conducente, di far conoscere le caratteristiche dei singoli mezzi per un loro utilizzo in sicurezza, di insegnare le manovre da mettere in atto in situazioni di guida critica e di pericolo.

Questa scuola, nata a Grosseto, inizierà ad operare anche in terra d’Arezzo occupandosi delle attività di Strasicura Park a Montecchio Vesponi, fornendo così piena operatività alla cittadella della sicurezza stradale che sarà ufficialmente riaperta sabato 12 e domenica 13 maggio con un doppio Open Day gratuito in cui sarà possibile conoscerne i corsi e la struttura.

La sinergia de “La prevenzione viaggia in auto” si lega proprio al rinnovato progetto di Strasicura: ogni bambino, ragazzo e adulto che parteciperà ad uno dei suoi corsi, infatti, riceverà gratuitamente la tessera della Lilt di Arezzo. Ad accollarsi l’investimento sarà la stessa Formula Guida Sicura che, con questa iniziativa, diventerà promotrice diretta dell’importanza della prevenzione oncologica, regalando un anno di visite gratuite o a tariffa agevolata in vari ambiti sanitari previsto per ogni nuovo tesserato dell’associazione. La Lilt si impegnerà a sua volta a sensibilizzare gli automobilisti e i professionisti verso l’importanza di una specifica formazione al volante per una guida in sicurezza per sé stessi e per gli altri. La convenzione è stata siglata da Danilo Tonani, presidente di Formula Guida Sicura, insieme al presidente Ivan Cipriani Buffoni e a Francesca Buffoni della Lilt.

«L’obiettivo di questa sinergia – spiega Tonani, – è di promuovere la sicurezza a 360°, dunque abbiamo unito la sicurezza stradale alla sicurezza in termini di salute e di benessere».

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai