LIFEBRAIN – Cresce in Toscana con l’acquisizione del Laboratorio UMA/ Centro Diagnostico Ultramicroanalysis a Firenze.

Salgono a 10 i centri Lifebrain nella Regione, tra laboratori e punti prelievi. Lifebrain, gruppo europeo attivo nel settore della medicina di Laboratorio, ha concluso in questi giorni l’acquisizione del Laboratorio UMA/ Centro Diagnostico Ultramicroanalysis Srl   a Firenze, che vanta oltre 50 anni di esperienza nel campo delle analisi.

Il Centro, fondato nel 1962, è stato infatti il primo laboratorio italiano ad applicare una tecnica microanalitica che permette di eseguire un gran numero di esami per mezzo di quantità minime di sangue ed attualmente è in grado di effettuare tutti gli esami principali riguardanti le più importanti discipline mediche con un servizio medico altamente qualificato, capace di coprire un repertorio patologico molto vasto.

Con sede principale in Viale Mazzini a Firenze, e una struttura articolata in 3 punti prelievo a San Casciano Val di Pesa, a Tavarnuzze e a Caldine, cui si aggiunge un servizio di prelievi a domicilio e un avanzato sistema di refertazione online, il laboratorio effettua una media di 90mila esami annualmente e di 50 prelievi giornalieri.

Presso il Centro, che dal 2000 è diventato un Poliambulatorio, è possibile effettuare visite specialistiche per: cardiologia, angiologia, ipertensione arteriosa e malattie renali, oculistica, otorinolaringoiatria, dermatologia, psicologia, neuropsichiatria, neuropsichiatria infantile, ortopedia, dietetica, urologia, trattamento della incontinenza urinaria, ostetricia e ginecologia, diagnosi e terapia delle cefalee. E’ altresì attivo un servizio dedicato alla Medicina del Lavoro.

Grazie a questa nuova acquisizione prosegue il progetto del Gruppo Lifebrain Italia di rafforzare la sua presenza in Toscana, area strategica per lo sviluppo dei servizi, nell’ottica di garantire la copertura capillare nelle principali regioni italiane, contribuendo a sviluppare una vera e propria “rete assistenziale territoriale” in grado di offrire un servizio di eccellenza ai pazienti in virtù di tecnologie all’avanguardia e implementando le qualità di un personale già altamente qualificato.

Le partnership di Lifebrain con importanti fornitori internazionali permettono infatti di essere altamente competitivi e di garantire al contempo la massima qualità e affidabilità dei risultati, così come la possibilità di avere prodotti diagnostici innovativi.

“L’ingresso nel nostro Laboratorio di un partner europeo quale Lifebrain, assicura la nostra crescita – commenta Silvia Ferrari, supporter dell’iniziativa – e ci permette di continuare a offrire ai nostri pazienti la massima qualitàdei servizi e dell’assistenza che ci ha contraddistinto fino ad oggi”.

 

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai