Le imprese di Confagricoltura Grosseto studiano l’agroforestazione in Veneto

Coagri porta i soci a studiare in Veneto. La cooperativa di Confagricoltura Grosseto prosegue nell’opera di formazione e divulgazione attraverso diverse modalità.

“Il tutto – commenta il presidente di Confagricoltura Grosseto, Attilio Tocchi – si inquadra nell’ambito del PIF di valorizzazione della carne bovina della Maremma, ossia dentro il progetto Pro Smart Beef, finanziato mediante la misura 16.2 e segue un corso di foraggiatura, organizzato nel settembre scorso. Stavolta i nostri soci aderenti al PIF sono stati coinvolti in un viaggio studio in Veneto, con visite a tre aziende, tra cui l’agricola Vallevecchia, una azienda sperimentale di Veneto Agricoltura.”

Le esperienze dal vivo sono state focalizzate sui temi dell’agroforestazione, ossia la coltivazione promiscua di specie arboree ed erbacee in un medesimo appezzamento al fine di efficientarne le risorse, in particolare quella idrica.

“Questa modalità – conclude Tocchi – è molto utile nella pratica del pascolamento degli animali, con indubbi vantaggi sia in termini di benessere animale sia in qualità di prodotto finale.”

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai