Le bellezze e i sapori di Prato a “La prova del cuoco”

Domani una troupe di Rai Uno guidata da Lorenzo Branchetti sarà in città per girare una clip

Giovedì 3 maggio un ritorante pratese sarà protagonista della sfida tra cucine regionali “Il campanile italiano”

La città di Prato, con il ristorante “Antica trattoria il Barroccio”, giovedì 3 maggio sarà protagonista della sfida culinaria “Il campanile italiano”, rubrica di successo all’interno della trasmissione “La prova del cuoco”, condotta da Antonella Clerici. Per introdurre la sfida, che vedrà il ristorante pratese opposto a un ristornate del Veneto, sarà trasmessa una clip di presentazione della città e delle sue bellezze artistiche, le cui riprese saranno effettuate domani, mercoledì 25 aprile, da una troupe Rai guidata da Lorenzo Branchetti, l’inviato de “La prova del cuoco” che in questa stagione ha già visitato 43 città italiane coinvolte ne “Il campanile italiano”.

 “Chiudiamo la stagione con Prato”, commenta Branchetti, “e ne sono orgoglioso. Prato è la mia città e mi fa piacere che il pubblico italiano possa apprezzare le sue bellezze artistiche e i suoi prodotti tipici”.

La rubrica “Il campanile italiano”, che va in onda intorno alle 12,25, mette a confronto i ristoranti di due città che sono chiamati a sfidarsi a base di piatti regionali o preparati con bontà tipiche. Il ristorante “Antica trattoria il Barroccio” proporrà i ravioli con la mortadella di Prato. I telespettatori potranno votare il loro piatto o la loro città preferita collegandosi alla pagina Facebook de “La prova del cuoco”.

“Sono felice che la produzione de ‘La prova del cuoco’ abbia scelto la nostra città e un nostro ristoratore per la sfida dei piatti regionali, perché sarà un’ottima vetrina per Prato, i suoi monumenti e i suoi tanti prodotti tipici”, commenta l’assessore alle Attività produttive e al turismo Daniela Toccafondi.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai