La Scuola IMT di Lucca cresce e si sviluppa. Nuove assunzioni e master di secondo livello

Ecco le linee di sviluppo per i prossimi tre anni

Rafforzamento dell’offerta didattica, incremento del numero delle borse di studio e degli allievi, stabilizzazioni e nuove assunzioni per il personale, estensione del Campus e un sempre maggiore impulso alla ricerca e ai rapporti internazionali.
Queste sono alcune delle linee lungo le quali si svilupperà la Scuola IMT Alti Studi Lucca nei prossimi tre anni,  presentate la scorsa settimana ad allievi, docenti, ricercatori e personale tecnico amministrativo, riuniti nell’auditorium Cappella Guinigi.
A offrire l’occasione per tracciare le linee guida per il triennio è stata la prima edizione dell’IMT School Day, momento di incontro dedicato alle 219 persone che compongono la comunità di IMT e voluto dal direttore Pietro Pietrini.
Insieme al professor Pietrini, il vice direttore Ennio Bilancini, i delegati Mirco Tribastone, Marco Paggi, Emanuele Pellegrini, Emiliano Ricciardi e il direttore amministrativo Alessia Macchia.
Tag
Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai