La Sampdoria vince il Torneo internazionale Accademia dello sport – Città di Altopascio

Sono i Pulcini 2008 dell’UC Sampdoria i vincitori del Torneo internazionale accademia dello sport – Città di Altopascio, manifestazione organizzata dall’Asd Tau Calcio per il quarto anno consecutivo.

Venti squadre, tra professioniste e dilettantistiche, si sono incontrate al campo sportivo di Altopascio sabato 2 e domenica 3 giugno: due giorni di calcio e divertimento, attraversati da centinaia di persone, che hanno confermato le capacità organizzative della società altopascese, attirando nella cittadina del Tau eventi di respiro nazionale con squadre provenienti da tutta Italia.

Conquistano la supercoppa Nuova Comauto, quindi, i giovani campioni della Samp, seguiti al secondo posto dall’Empolie dal Tau Calcio, unica squadra dilettante nel girone delle prime cinque, che, a pari punti con lo Spezia, guadagna il terzo gradino del podio avendo vinto lo scontro diretto con gli spezzini. Quarto posto, invece, per lo SpeziaCalcio, mentre la Fiorentina raggiunge la quinta posizione.

Numerosi anche i premi assegnati ai singoli giocatori. Il titolo di miglior portiere è andato a Matteo Luppicchini (Tau Calcio), mentre Pietro Seminodella Sampdoria è stato incoronato miglior difensore. Miglior centrocampista e miglior attaccante sono rispettivamente Giulio Baroncelli dell’Empoli e Danilo Busiello dello Spezia. Chiude la rosa Silvio Cambrinisempre del Tau Calcio proclamato miglior giocatore del torneo.

Il torneo è stato organizzato grazie al sostegno di: Nuova Comauto Spa, Sisal Wincity Altopascio, Vittoria Assicurazioni, Calzaturificio Victor, Cesio Imballaggi, Emmegi Infissi, Finicolor, FitnessClub Lunata, Gruppo Toscano Spedizioni, MaraMeo Pizzerie, MCI Logistica, Integrata, Ottavio Viaggi, Pagine Sì, PM3, Pulitutto, Service Toskana, sicetelecom.it, Sixtus Italia, Taddei Manzi e CCH Tagetik.

 

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai