IMMIGRATI – A Prato il record di incidenza demografica

PRATO – Con 147 immigrati ogni 1.000 abitanti, quella di Prato è la provincia italiana con la maggiore incidenza demografica degli stranieri rispetto all’intera popolazione. È quanto risulta dal censimento sulla popolazione straniera residente in Italia presentato oggi dall’Istat.

Nonostante la Toscana non risulti essere tra le regioni d’Italia con maggiore incidenza, Prato con il 14,7% di immigrati è la provincia regina seguita da Piacenza con 135 stranieri ogni 1.000 abitanti e da Brescia, Mantova, Reggio nell’Emilia e Modena, tutte attestate tra il 12 e il 13%. Tutte città del Nord visto che l’86% degli immigrati risiede tra le regioni dell’Italia centrale e quelle settentrionali, mentre solo il 14% vive nel meridione.

Ma Prato non è l’unica provincia toscana con un valore particolarmente elevato in questa speciale classifica. Infatti, nella confinante provincia di Firenze i livelli di incidenza demografica degli stranieri arrivano quasi all’11%.

Scarica QUI il report completo sugli stranieri residenti in Italia

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai