Il Comune di Livorno blocca la Fibra in città. Sospese le concessioni a Open Fiber

L’assessore Aurigi: “Lavori fatti male, daremo nuove autorizzazioni quando verranno fatti i ripristini a regola d’arte”

Il Comune di Livorno ha sospeso il rilascio di nuove autorizzazioni di installazione fibra ottica sotterranea alle ditte che lavorano in appalto per Open Fiber, la società compartecipata da Enel Energia e Cassa Depositi e Prestiti, e attraverso la quale si stanno cablando tutte le città d’Italia.

 “Abbiamo deciso di sospendere le nuove concessioni perché gli ultimi interventi di ripristino del manto stradale in seguito all’intervento di installazione della fibra non sono stati eseguiti a regola d’arte come prevede il contratto con Open Fiber”, spiega l’assessore ai lavori pubblici Alessandro Aurigi. “Abbiamo convocato per venerdì prossimo la società e ci auguriamo che nel frattempo rimettano a posto a dovere le strade dove sono intervenuti negli ultimi mesi. A quel punto, ripartiremo con le nuove concessioni”.

Ecco l’elenco delle vie in cui le ditte dovranno intervenire per ripristinare il manto stradale, come previsto dal regolamento di alterazione del suolo pubblico:

  • via del Vigna;
  • via Lilla;
  • via Galilei;
  • via Capponi;
  • via del Panificio;
  • viale della Libertà.

“Nei mesi scorsi abbiamo incontrato i responsabili di Open Fiber in Toscana diverse volte – conclude Aurigi – e abbiamo manifestato la nostra preoccupazione per la qualità di certi interventi. Ci erano state date rassicurazioni importanti, ma in questo caso gli impegni presi sono stati disattesi. Per questo abbiamo deciso di prendere questo provvedimento, a tutela dei diritti dei cittadini livornesi. Siamo pronti a far ripartire i cantieri non appena la situazione sarà migliorata”.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai