GROSSETO – Rapina in compro oro: sparati 2 colpi

GROSSETO – Una rapina in un compro oro in pieno centro a Grosseto poteva finire in tragedia. Infatti, i rapinatori, due uomini a volto scoperto, hanno colpito il proprietario del negozio con il calcio della pistola e poi sarebbero stati esplosi due colpi di pistola. Il fatto è accaduto stamani intorno alle ore 11 in via Oberdan, all’angolo con via Gorizia (nella foto, il compro oro rapinato).

Secondo la ricostruzione fornita dagli inquirenti, i due rapinatori sarebbero arrivati tranquillamente di fronte al negozio, travestiti da fattorini e portando alcuni pacchi su un carrello. Poi, a volto scoperto, avrebbero suonato il campanello del compro oro. Il proprietario, non notando nulla di strano, avrebbe aperto alle due persone che, a quel punto, hanno iniziato ad aggredirlo con calci, pugni ed il calcio della pistola (spaccandogli un labbro), avrebbero sparato un paio di colpi di pistola in aria. Dopo aver spinto la commessa in un locale attiguo al bancone, i due avrebbero arraffato alcune scatole di preziosi e sarebbero fuggiti a piedi.

Il titolare del compro oro è stato trasportato d’urgenza all’ospedale, ma le sue condizioni non sarebbero preoccupanti. Sul posto sono intervenuti sia i Carabinieri che la Polizia. È quest’ultima che ha compiuto i rilievi all’interno del negozio per cercare di fare piena luce sull’accaduto e di identificare i due malviventi.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai