GREVE – Maltrattamenti e spaccio, nei guai 49enne

GREVE IN CHIANTI (Firenze) – I Carabinieri di Greve in Chianti, ieri sera, hanno arrestato un 49enne del luogo, già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, per maltrattamenti nei confronti dell’anziana madre. Sarebbe stata proprio la donna ad avvisare i militari dell’Arma che sono corsi subito in Piazza Matteotti, presso l’abitazione dei due. Nella circostanza, gli operanti verificavano che l’uomo, in forte stato di agitazione, afferrava con le braccia l’anziana madre, scuotendola e creandole uno stato di disagio.

I militari hanno accertato che l’uomo in più circostanze aveva posto in essere una serie di comportamento prepotenti e vessatori nei confronti della donna. I successivi accertamenti hanno permesso di rinvenire, all’interno della camera da letto nascosta dietro le tende della finestra, una scatola di cartone, dentro la quale, avvolti in un foglio di pellicola, vi erano 30 grammi di marijuana. Per lui è scattato l’arrestato per maltrattamenti in famiglia continuati e per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio con la conseguente traduzione presso la casa circondariale di Sollicciano, a Firenze, a disposizione della magistratura fiorentina.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai