Gettano pietre dal cavalcavia, nei guai cinque 15enni

LAMPORECCHIO (Pistoia) – Sono stati colti in flagranza di reato dai Carabinieri mentre stavano lanciando delle pietre da un cavalcavia pedonale sulle autovetture in transito lungo la strada sottostante. È successo la notte scorsa in via Matteotti a Lamporecchio, in provincia di Pistoia. Per questo, cinque ragazzi di quindici anni, sono finiti nei guai e sono stati deferiti dai militari dell’Arma all’autorità giudiziaria per i minorenni di Firenze.

Il divertimento è durato qualche lunghissimo minito finché in via Matteotti non sono arrivati i Carabinieri, allertati da un passante che ha segnalato quanto stava accadendo al 112. I militari sono riusciti a bloccare i cinque quindicenni nell’intento di gettare ancora pietre dal cavalcavia. I cinque ragazzi sono accusati di attentato alla sicurezza dei trasporti, getto pericoloso di cose e danneggiamento di una delle autovetture che stavano transitando durante il lancio dei sassi.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai