FORCONI – Proteste anche in Toscana. Presidio a Arezzo

AREZZO – La protesta del Movimento dei Forconi giunge anche in Italia. Ad Arezzo, Trasporto Unito e il comitato “Partite Iva” stanno ancora manifestando alla stazione per sensibilizzare la popolazione aretina. Come racconta il referente di Trasporto Unito Fiap Siena e Arezzo, Livio Ricci, «il nostro è uno sciopero che si svolgerà con le mani in tasca. Servirà solo per far capire ai politici che francamente siamo sfiniti. Non pagheremo più l’Iva né le tasse, per poter pagare i nostri operai, fintanto che il Governo non si renderà conto della situazione drammatica in cui tutti viviamo».

Il presidio dei forconi si trasferirà, tra poco, presso il casello autostradale di Arezzo-Battifolle «per dare vita – conclude Ricci – ad una manifestazione pacifica».

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai