FIRENZE – St.Mark’s Opera con Giorgio Casciarri a Villa Strozzi

Anche quest’estate a Firenze la Lirica alla Limonaia di Villa Strozzi, gestita dall’associazione culturale Officine Creative. Si inizia venerdì 30 agosto e si termina venerdì 20 settembre, sempre alle ore 21, si terrà per la seconda volta l’unica stagione operistica dell’estate, a cura dell’Associazione Concerto Classico, sotto il patrocinio del Comune di Firenze. In cartellone capolavori quali il Rigoletto (1 e 6 settembre) e La Traviata di Verdi (30 agosto e 20 settembre).

Ad interpretarli la St. Mark’s Opera Compagnia, formata da cantanti lirici provenienti da tutta Italia, in collaborazione con l’Orchestra del Carmine diretta dal M° Alvaro Lozano e con il Coro Orfeo InScena. La regia è di Franz Moser, mentre i costumi di Massimo Poli.

L’apertura della rassegna è affidata a La Traviata (30 agosto), con Giorgio Casciarri (Alfredo), Sara Cervasio (Violetta) e Carlo Morini (Giorgio Germont) come protagonisti. Il 1° settembre vede Rigoletto, Carlo Morini, con Giorgio Casciarri (Duca di Manova) e Sabrina Enrichi (Gilda), il 6 settembre ancora Rigoletto ed il 20 settembre si chiude ancora con Sara Cervasio (Violetta), Pedro Carrillo (Giorgio Germont) ne La Traviata. Prevendita dal Circuito BOXOFFICE e in via Maggio 18, dal mar al sab ore 10 – 13 e 15 – 18. infoline: 340 811 9192; info@concertoclassico.info).

Quest’anno gli spettacoli si terranno dentro la Limonaia per garantire comode sedute al pubblico, la scena sarà semplice, ma suggestiva: l’importante è la musica geniale di Giuseppe Verdi. Prima dello spettacolo è possibile prendere un aperitivo con pizza al bar della Limonaia per 5€. Una serata indimenticabile sarà garantita.

L’associazione Concerto Classico ha già presentato tournée negli Stati Uniti, Germania, Olanda, Svizzera e in Irlanda. Il prossimo dicembre ne è prevista una in Inghilterra, mentre a gennaio 2014 si torna in Svizzera. Ulteriori info: www.concertoclassico.info

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai