FIRENZE – Spaccio di cocaina, nei guai 50enne siciliano

FIRENZE – Ieri mattina gli uomini della prima squadra volante, coordinati dal commissario capo Roberta Mestichella, hanno arrestato uno spacciatore di cocaina. Si tratta di un 50enne di origini siciliane, già noto alle forze dell’ordine per i suoi specifici precedenti. Quando è stato fermato, l’uomo si trovava in via dell’Olmatello a bordo della sua autovettura. Il suo atteggiamento ha subito insospettito gli agenti che durante l’approfondito controllo hanno scoperto 8 dosi di droga nascoste sotto il cambio.

Nel frattempo il pusher ha continuato a ricevere sul suo cellulare diverse chiamate da parte di clienti successivamente identificati dalla Polizia. Gli operatori hanno così deciso di andare a fondo nella vicenda effettuando verifiche anche nell’abitazione dell’arrestato, situata a Novoli. Qui sono stati sequestrati altri 50 grammi di cocaina, parte della quale già suddivisa in dosi, oltre ad una bilancina di precisione.

Più tardi, ai giardini della Fortezza da Basso, gli uomini del Commissariato Oltrarno hanno invece arrestato un cittadino ghanese di 22 anni sorpreso a spacciare marijuana ad uno studente poco più che 20enne. Venditore e compratore sono stati immediatamente bloccati dopo lo scambio: per il pusher, che nascondeva negli slip altri 13 grammi di droga, sono scattate le manette, mentre il giovane acquirente è stato segnalato per uso personale di sostanze stupefacenti.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai