FIRENZE – Si finge benzinaio al distributore in tilt. Denunciato

FIRENZE – Si è finto benzinaio al distributore che era andato in tilt ed è stato denunciato per furto insieme ad altri due connazionali. Protagonista della scena andata in onda la scorsa notte in un distributore di via Bronzino a Firenze è stato un peruviano di 37 anni che si era accorto che le pompe erogavano gratuitamente la benzina, forse a causa di un guasto tecnico. Dopo aver avvisato parenti e amici dicendo loro di andare a fare il pieno, il sudamericano avrebbe finto di essere un dipendente e avrebbe fatto benzina ai clienti incassando il denaro.

Il passaparola nella comunità peruviana avrebbe fatto affluire molte persone tanto che una pattuglia della Polizia, passata di lì durante la normale ronda notturna, si sarebbe insospettita davanti all’insolito afflusso al distributore. Il finto benzinaio, a questo punto, avrebbe tentato di fuggire, ma è stato fermato e denunciato insieme ad altri due connazionali che erano stati sorpresi a riempire il serbatoio dei loro scooter.

Sarebbero stati alcuni ignari clienti del distributore a raccontare che, arrivati per fare rifornimento, il peruviano si sarebbe spacciato per un dipendente e, dopo aver messo il carburante, avrebbe incassato il denaro del pagamento. Intanto, il gestore si lecca le ferite e sta quantificando il danno economico subito.

Tag

Articoli correlati

Close
Close

Non vendiamo pubblicità invasive

La pubblicità è la nostra unica fonte di guadagno. Disattiva Adblock e vedrai